Agrigentérotique

    a cura di Dario Orphée La Mendola Salvo Barone, Momò Calascibetta, Alfonso Siracusa   Mezzo secolo dopo la frana di Agrigento, una mostra a cura di Dario Orphée La Mendola ricorda la tragedia. Tre opere site-specific, dai titoli in latino, che possono essere “lette” singolarmente o come scene di un’unica opera teatrale, offrono… Continue reading Agrigentérotique

Migrantes (2017)

MIGRANTES (2017) Curatore Giuseppe Di Mauro Art Directory Salvo Barone Critici Andrea Guastella Elisa Mandarà 23_02 | 11_03_2017 Palazzo Garofalo | Ragusa Artist ARTURO BARBANTE, ILDE BARONE, SALVO BARONE, SANDRO BRACCHITTA, MOMÓ CALASCIBETTA, CARMELO CANDIANO, MAVIE CARTIA, SALVO CARUSO, DANIELE CASCONE, SALVO CATANIA, EZIO CICCIARELLA, GIUSEPPE COLOMBO, GIUSEPPE DIARA, SALVATORE DIFRANCO, GIUSEPPE ANTHONY DI MARTINO,… Continue reading Migrantes (2017)

La Scala dei Turchi colpisce ancora(2016)

Scala dei Turchi | White Wall “La scala dei turchi colpisce ancora” (2016) a cura di Giuseppe Alletto contributo critico di Dario Orphée in collaborazione con Itinerant Architecture LAB Video©Javier Reyes B, All Rights Reserved – Installazione/performance site-specific ________________________________________________ LA SCALA DEI TURCHI COLPISCE ANCORA (2016) é un’installazione site-specific, realizzata in collaborazione con i miei due… Continue reading La Scala dei Turchi colpisce ancora(2016)

LA SCALA DEI TURCHI COLPISCE ANCORA (2016)

Scala dei Turchi | White Wall 2016 – Residenza per artisti a cura di Giuseppe Alletto  Contributo critico di Dario Orphè La Mendola, in collaborazione con Itinerant Architecture LAB. Alfonso Siracusa
 LA SCALA DEI TURCHI COLPISCE ANCORA 2016 Giuseppe Alletto è il curatore dell’edizione zero di White Wall. Un Parco Museo d’arte contemporanea. Difronte alla… Continue reading LA SCALA DEI TURCHI COLPISCE ANCORA (2016)

Alfonso Siracusa – 56° Biennale di Venezia Padiglione Italia

Uno dei motivi dell’inscindibilità tra significati e significanti risiede nella natura stessa del loro rapporto, radicalmente arbitrario, cioè necessario e spesso immotivato. Alfonso Siracusa realizza un’installazione che si fonda su un gioco di inneschi e scatole cinesi in cui si separa la realtà dal suo senso, fino a tendere al verosimile nell’inverosimile attraverso l’arte e… Continue reading Alfonso Siracusa – 56° Biennale di Venezia Padiglione Italia